Crea sito

Moto






Per informazioni riguardo i modellini potete scrivere un commento sul sito o nella pagina Facebook “Hobbies World Catania.”

Lista Moto:

– Honda NSR 500cc World Champion 2001 Valentino Rossi. Modellino scala 1:22.
– Honda RC211V Valencia GP World Champion 2003 Valentino Rossi. Modellino scala 1:22.
– Yamaha Fiat M1 ufficiale 2007 Valentino Rossi. Modellino scala 1:18.  (con scatolo nuovo)
– Ducati Desmosedici 2011 Valentino Rossi. Modellino scala 1:18.
– Yamaha YZR-M1 Max Biaggi 2002 .Modellino scala 1:24.
– Suzuki RGV-r Kevin Schwantz 1993 scala 1/18.
– Ducati Desmosedici 2007 Casey Stoner. Modellino scala 1:18.  (con scatolo nuovo)
– Ducati 999s Modellino scala 1:18. 30? (con scatolo nuovo)
– Ducati 996 Modellino scala 1:18.
– Ducati Desmosedici GP4. Modellino scala 1:18.
– Suzuki GSX 1300 Hayabusa . Modellino 1:18.
– Suzuki GSX R. Modellino 1:18.

Curiosità:  Nel 2007 la squadra ufficiale Ducati Marlboro ingaggia il pilota australiano Casey Stoner, che fino a quel momento, in Motogp, non aveva avuto grandissimi risultati. La scuderia italiana gli dà fiducia e lo ingaggia come compagno di Loris Capirossi. Sarà questa, oltre alla potenza erogata dal motore creato dall’ingegnere Filippo Preziosi, la mossa giusta per il ritorno alla vittoria di una casa italiana nella top class del motomondiale dopo oltre trent’anni.

Nel primo GP della stagione, nel circuito di Losail in Qatar, Stoner vince la sua prima gara in MotoGP togliendo il successo a Valentino Rossi. È il primo vincitore della nuova MotoGP con motori di cilindrata 800 cm³. Stoner si ripete in Turchia, Cina, Catalogna e Inghilterra. Il 22 luglio vince il Gran Premio degli USA. Il 19 agosto trionfa sul circuito di Brno, nel Gran Premio della Repubblica Ceca, dopo aver ottenuto la pole position in qualifica.

Agli inizi di settembre, porta la Ducati Desmosedici a trionfare sul circuito di Misano Adriatico dove si corre il Gran Premio di San Marino. Casey Stoner si laureerà campione del mondo con tre gare di anticipo a Motegi in Giappone il 23 settembre 2007 e questo lo ha reso il terzo campione mondiale per precocità, essendosi laureato campione della classe regina a 21 anni e 342 giorni.